Sul numero 7/2022 della rivista leStrade è stato pubblicato l’articolo “La manutenzione stradale del prossimo futuro” in cui viene presentato un metodo innovativo e sostenibile per riparare porzioni superficiali di pavimentazioni stradali ammalorate senza movimentare il materiale in situ.

Le pavimentazioni ammalorate devono essere trasformate in pavimentazioni “nuove e rigenerate” con interventi che permettono il recupero funzionale della pavimentazione. Per raggiungere questo obiettivo, Iterchimica S.p.A. ha deciso di affiancarsi a Simex S.p.A. tramite l’utilizzo del macchinario Simex Art e del rigenerante di nuova generazione Iterlene ACF 1000 HP Green.

Nell’articolo si riporta l’esperienza fatta in via Astengo nel Comune di San Giovanni in Persiceto. L’intervento ha riguardato un tratto di un metro di larghezza e otto metri di lunghezza. La pavimentazione interessata era caratterizzata da una notevole ragnatela di crepe. Per riabilitare tale tratto è stata necessaria un’ora e mezza senza alcuna movimentazione di materiali e con esiguo impiego di mano d’opera.

Trovate tutti i dettagli nell’articolo.

Buona lettura!


Collegato al Prodotto

Download Rassegna Stampa